Stacks Image 42
  • Stacks Image 1806
  • Stacks Image 1808
  • Stacks Image 1810
  • Stacks Image 1812



Il Simulacro

Il Simulacro argenteo di Santa Lucia è un’opera di monumentale splendore, in quanto realizzato completamente in lamina d’argento sbalzata, incisa e cesellata. Esso si presenta come un perfetto connubio stilistico fra Rinascimento e Barocco in quanto la grande cassa reliquiaria, dove dovrebbe custodirsi il corpo della Martire Siracusana, da secoli venerato a Venezia, funge da sostegno per il simulacro realizzato dall’argentiere palermitano Pietro Rizzo nel 1599. A differenza delle altre casse reliquiarie presenti in Sicilia, quali ad esempio quella di S. Rosalia di Palermo, o quella di S. Giacomo a Caltagirone, che sostengono piccole raffigurazione dei questi Santi, la cassa di Siracusa funge invece da base per l’artistico simulacro realizzato a grandezza naturale con perfette proporzioni e un gusto che lascia chiaramente intravedere i canoni armonici della statuaria dell’arte classica.






  • Stacks Image 1974
  • Stacks Image 1977
  • Stacks Image 1980
  • Stacks Image 1983



I Preziosi
Accanto al simulacro esiste, seppure meno noto, un prezioso patrimonio che fa parte della storia del culto e di questo riflette alcuni momenti più significativi..